Le Sibille di Raffaello in Santa Maria della Pace e il Chiostro del Bramante - Visita guidata - Sabato 24/02/18, h 10.30



Sabato 24 febbraio, h 10.30
Le Sibille di Raffaello in Santa Maria della Pace e il Chiostro del Bramante
Visita guidata

La visita sarà condotta da: Lorenzo Cicerchia, storico dell'arte in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.


Durata: circa 2 ore.


Accoglienza e registrazioni: da 30’ prima, Via della Pace 5.


Contributo associativo per partecipare alla visita guidata: 

Adulti: €10 nuovi iscritti; €9 soci
Ragazzi (14-17 anni) €6 nuovi iscritti; €5 soci
Bambini (6-13 anni) €3 nuovi iscritti; €2 soci
Bambini (0-5 anni) gratis
+ eventuale auricolare.
*Nel caso in cui i gruppi superassero i 15 iscritti, sarà nostra cura prenotare per voi l'utilizzo di un auricolare per rendere l'ascolto della nostra guida piacevole e rilassante. Il costo dell'auricolare è di 2 euro.

Sconti: 2 euro di sconto a chi prenota e partecipa a 2 visite organizzate dalla nostra Associazione durante la stessa settimana. Se interessati, potrete trovare le informazioni relative alle altre visite in programma sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it


Prenotazioni (consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA): via mail a romaelazioxte@gmail.com o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3386156068, 3494687967. INDICANDO: data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.

*La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni.

Descrizione:
La chiesa di Santa Maria della Pace, aperta al pubblico solo poche ore la settimana, conserva al suo interno un ricco repertorio di capolavori dell’arte rinascimentale e manierista. Edificata sul finire del XV sec. durante il pontificato di Sisto IV, è attribuita alla creatività di Baccio Pontelli e del Bramante che unirono un'aula rettangolare ad una ottagonale su cui poggiare la cupola. Nel 1656 Pietro da Cortona vi aggiunse la convessa facciata, preceduta da un pronao semicircolare a colonne doriche che cingono, con mirabile scenografica soluzione, la piccola piazza antistante. All’interno si possono ammirare le celebri ‘sibille’ affrescate da Raffaello nel 1514, all’indomani dello scoprimento della Cappella Sistina di Michelangelo e probabilmente da questa influenzato. Vi si conservano inoltre opere di Rosso Fiorentino, Baldassarre Peruzzi, Carlo Maratta, Orazio Gentileschi e Lavinia Fontana. Di notevole interesse la cappella Mignanelli decorata con marmi policromi provenienti dal Tempio di Giove Capitolino, e il chiostro, prima opera eseguita a Roma dal Bramante, conservato inalterato in ogni sua parte e frutto degli studi sull’architettura romana del grande architetto.





Sabato 24 febbraio, h 10.30 Le Sibille di Raffaello in Santa Maria della Pace e il Chiostro del Bramante. Visita guidata. La visita sarà condotta da: Lorenzo Cicerchia, storico dell'arte. Per ulteriori info goo.gl/sF7R2A

























Nessun commento:

Posta un commento

Non è permesso fare pubblicità sul nostro sito
Non è permesso cercare e offrire prestiti
Non è permesso lasciare commenti offensivi

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.